La cultura dell’ipocrisia

559534_305091402907877_207996539284031_699427_1441929260_n

Fai come dico, non fare come faccio.

Consigliano ai giovani di non stare sempre sui social e poi sbirciano il cellulare in continuazione, al supermercato, al lavoro, in auto, al mare. al ristorante, al punto da non essere presenti, MAI, in ciò che fanno. Nemmeno a se stessi.

Chiedono correttezza e lealtà ma non perdono occasione per stroncare chi è diverso da loro, illudendosi di apparire superiori.

Sono talmente immersi nella cultura dell’ipocrisia da non accorgersi dei mille occhi intorno a loro, capaci di rilevare quanto poco allineati siano con ciò che predicano.

E’ per questo che il mondo non ha bisogno di prediche ma di buoni esempi. Quanto sono inutili le parole, quanto è falso il tono di voce, quanto è offensiva l’intenzione di ingannare gli uomini apertamente, senza salvare nemmeno le apparenze, certi di essere il non plus ultra dell’intelligenza e della cultura.

Per me questa è solo la cultura dell’ipocrisia e, siccome non c’è mai fine al peggio, la punizione, la condanna finale degli ipocriti è proprio il credere a questa realtà, alle proprie bugie. Di non saper piu’ distinguere il falso dal vero.

Loro non se ne accorgono, gli altri mille occhi, si.

Maria Antonietta BS

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...