Una piccola nostalgia

In questi giorni ho pensato spesso ai tempi in cui postavo nei newsgroups, non so perchè.

Anzi no, so perchè 😉 , tutto questo parlare dei blog mi ha riportato alla mente le belle discussioni portate avanti per puro amore della verità ed anche della discussione.

Spesso ho affermato che scrivere aiuta a pensare e capire.

Non è necessario che l’interlocutore sia d’accordo, purchè esprima il suo parere con garbo e rispetto.

Siete d’accordo?

Mi viene un po’ da ridere a farvi questa domanda, considerato ciò che ho scritto due righe prima, ma comunque…

I newsgroup erano delle bombe ad orologeria. Poichè era uno spazio di tutti, e non di un blogger, le discussioni erano particolarmente accese, tanto da rendere necessario l’intervento del moderatore, ma che tempi! Ne ricordo una in particolare, in cui un “flame” provocò repliche di migliaia di messaggi, in cui ognuno rispondeva a botta di studi scientifici in tema, e dove questi studi venivano talmente analizzati da farci arrivare, tutti, ad una conclusione: si possono scrivere studi praticamente su tutto, dimostrando ciò che si vuole e pure il contrario.

Maria Antonietta BS

Annunci

13 thoughts on “Una piccola nostalgia

  1. I newsgroup erano alla cosa si. Condivido la nostalgia. Stessa cosa per le “aree messaggi” di fidonet prima che internet si diffondesse. All’epoca non c’era nemmeno la possibilità di inviare immagini, si poteva solo scrivere… E lo si faceva: con discussioni articolate e intelligenti. Bei tempi! Grazie del ricordo.

    Liked by 1 persona

    1. Vedo che non sono l’unica a ricordare certe cose. Si, hai sottolineato una cosa importante: le discussioni erano davvero intelligenti, è vero che ci scornavamo a volte, ma poi si capiva sempre qualcosa in più. Io, per esempio, mi scontravo spesso con un tizio che, poi ho scoperto, è uno scrittore, ed anche famoso! Certo, non lo sapevo 😀 Comunque gli utenti erano intelligenti e con cultura variegata, il massimo secondo me. Ciao e benvenuto.

      Liked by 1 persona

      1. Si confermo… c’erano anche le sorprese in senso opposto. Ricordo delle litigate su un ng di musica con uno che supponevo essere un ragazzino e invece poi ho scoperto che dirigeva una scuola di musica; e poi le conversazioni con un entità che pensavo fosse un vecchio maestro di musica e invece era un ragazzino di 15 anni.

        E dire che volendo potrebbe ancora essere così. Ma siamo distratti dalle lucette, come le zanzare 😀

        Ciao a te e grazie 😉

        Liked by 1 persona

  2. diciamo che la rete si è “evoluta” non sempre in meglio. per esempio personalmente ho grande nostalgia di un unico portale, Splinder, che chiuse i battenti dopo appena un anno che ero lì.
    Bellissimo periodo, grandi incontri…

    Liked by 1 persona

      1. sì…di splinder sì…i template erano bellissimi, anche se parecchio più complicati di questi, ma parliamo di 8 anni fa e il popolo splinderiano unico, pensa che i miei più cari amici di rete e uno , l’unico, passato al reale, li ho conosciuti lì

        Liked by 1 persona

  3. Io il mio spazio l’ho sempre concepito proprio con uno spazio aperto a tutti e di tutti e su cui dire di tutto senza moderatori(non sopporto la censura nemmeno degli insulti!) per cui si, evviva le discussioni! Anche accese. Io ne ricordo ancora una dove ero io contro tutti. Si parlava di centrali nucleari, avevano fatto credere all’italiano medio che avevamo bisogno di energia…e di centrali…e che erano sicurissima…putin, berlusca e la cricca dell’enel gongolava…poi arrivo io disastro di Fukushima…

    Liked by 1 persona

  4. Diciamo che ho esplorato il web un pochino ma è la forma Blog quella che mi attrae di più perché, interloquire con qualcuno di cui puoi farti una idea più ampia leggendo altre sue cose è più interessante.Inoltre porta a commettere meno errori.La maggior parte delle persone invece tende a dar giudizi affrettati. Leggono magari una frase e senza porsi domande ti etichettano.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...