Capitoli

12294712_553567948134726_1739563810291415722_n

Vi risparmio le ovvietà di inizio anno: per me due giorni fa erano 48 ore indietro e niente altro.

Le frasi si sprecano, ma fa bene sentirsi dire certe cose, sognare e progettare, stare insieme, abbracciarsi e baciarsi a mezzanotte scambiandosi gli auguri, l’importante è capire che tutta la vita è una serie infinita di capitoli che si chiudono e ricominciano, non necessariamente a Capodanno. In tutto il 2015 avrò contato almeno 3 “inizi”, tanto per farvi capire quanto gli avvenimenti procedano più velocemente di quanto pensiamo o facciamo in tempo a progettare.

Non mi illudo che possano esserci cambiamenti significativi senza un’evoluzione generale delle coscienze, cosa che può accadere solo agli individui e non alle “masse”. Chi si aspetta la manna dal cielo rimarrà deluso, chi avrà paura a guardarsi dentro per fare spazio alla verità avrà vissuto inutilmente, sempre in attesa di un cambiamento che provenga dal di fuori, il miracolo che tutto aggiusta, il governo ideale che risollevi i popoli, la pioggia purificatrice.

Siamo costretti a rivivere gli incubi, come la scena di un film portata indietro, perchè non desideriamo essere noi i primi a compiere quel passo che vada nella direzione vera, autentica della vita, continuiamo a mentire, ad assicurare che le nostre azioni sono per il bene comune quando in verità nascondono l’intenzione di sottomettere il prossimo nei giochi di potere, individuali, politici, sociali.

Abbiamo un Ego spaventoso, così sconosciuto che se la nostra coscienza potesse vederlo, osservandone le sembianze, scapperebbe terrorizzata.

Continuiamo a scrivere il libro della nostra vita in modo tale che i capitoli non siano tutti uguali, perchè un giorno, da vecchi, possiamo rileggerlo con soddisfazione e con la certezza di aver reso la nostra vita un’opera d’arte.

Maria Antonietta BS

Annunci

20 thoughts on “Capitoli

  1. Buongiorno Mariantonietta, i buoni auspici che augurano, scrivono e pensano tutti in questo periodo non sono altro che speranza perchè qualcosa cambi, per se o per altri. Certo che parliamo di capitoli di vita con all’interno tanti paragrafi, quelli sperati e quelli non richiesti.
    Nel frattempo continuiamo a scrivere, ognuno il proprio libro…della vita.

    Are you ready to run?
    Un sorriso 😉

    Liked by 2 people

  2. Mi piace molto l’idea dei capitoli del libro della nostra vita. E che la nostra vita sia un’opera d’arte mi riporta al liceo quando scoprii che la più grande opera d’arte di D’Annunzio era stata proprio la sua vita.
    La vita è piena di inizi e di fini e non sarà certo il primo giorno della a fare da spartiacque.

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...