Corro, scrivo e amo

Passioni.

Quali passioni fanno capolino nella vostra vita? Cosa vi danno? Lo sapete?

Scrivere, per esempio, l’ho detto tante volte, è una modalità complementare del pensiero anche se non presenta la stessa valenza, tuttavia, fissa idee più profonde.

Premetto che a pensare siamo bravi, specialmente quando basiamo le nostre convinzioni sulle esperienze, sul nostro passato costruiamo le idee, che sono, quindi, idee vecchie, già pensate, che si arrogano il diritto di essere giuste perchè altrimenti ci sembra di aver vissuto inutilmente.

Ma ecco che questa nostra ragionevolezza, questo pensiero che ci sembra così razionale ed intelligente si nutre di quello più profondo, che non pensa ma, semplicemente, “sente”.

Avete presente le famose sensazioni a pelle, le intuizioni, i presagi? Non sono elementi per scrivere sceneggiature, esistono davvero, io li ho sperimentati, non chiedetemi come, non saprei rispondere, comprendo appena che in noi esiste un altro pensiero, meno razionale, meno comprensibile, invisibile, che ci parla attraverso le sensazioni e non attraverso le parole ed i ragionamenti.

E qui arrivo alla passione per la corsa, mia, vostra, a quello che succede nella mente di chi smette di pensare o medita.

Se riuscite a seguirmi, e non siete già andati all’ultimo periodo del post perchè pensate che tutto ciò non vi tocchi, vi dirò che il pensiero più profondo arriva proprio quando si smette di pensare, di arrovellarsi, di dare un nome a tutto, di prendersi per i fondelli con la sapiente arma della parola, che scava, scava, e non ce ne accorgiamo. Con quella stessa parola che i media usano, spesso in modo subliminale, per obnubilare le nostre coscienze e portarci dove vogliono, perchè qualcuno vuole qualcosa da noi.

Questo accade normalmente, nel quotidiano come nell’intera esistenza. Qualcuno vuole qualcosa da noi ed usa la parola, il pensiero, per condizionarci e manipolarci, noi non ce ne accorgiamo e non lo sappiamo neanche spiegare, ma le nostre sensazioni non mentono, a patto che le sappiamo ascoltare.

Per questo serve staccare la spina e, ogni tanto, chiedersi come ci si sentiamo anzichè cosa stiamo pensando. Forse solo così si arriva a vivere veramente, a fare le cose giuste. Forse per questo corro, scrivo ed amo.

Maria Antonietta BS

Annunci

16 thoughts on “Corro, scrivo e amo

  1. Non è tutto così semplice e così immediato!
    Servono gli strumenti per decodificare le nostre sensazioni ei nostri sentimenti e questi strumenti inevitabilmente partono non dico dalla cultura ma dall’istruzione.
    In Italia sta di nuovo aumentando l’analfabetismo e la scorciatoia è apparire…
    Non guardiamo a noi che ci poniamo domande e stiamo alla ricerca di risposte.
    Noiosa di prima mattina!
    Sole a Roma e Sally ed io si va al parco!

    Sheraconunabbracciovelice

    Liked by 1 persona

  2. Spero di non dire qualche cavolata che qualche psichiatra /psicoloco/psicanalista magari mi smonterà ma credo che molto probabilmente, quelle che tu chiami sensazioni, presagi e sentimenti vari, probabilmente altro non sono che il nostro pensiero inconscio. Pensiero che la natura deve aver programmato a suo tempo in modo che l’animale umano avesse anche lui un istintinto di sopravvivenza. Poi con l’evoluzione siamo diventati meno istintivi e più riflessivi ma quell’inconscio sicuramente non lo abbiamo perso ed ogni tanto viene a galla!

    Liked by 2 people

  3. Qui a Roma giornata primaverile, visto che l’abbiamo buttata sul meteo.
    Corro, scrivo, amo. Questo titolo è strepitoso come anche il contenuto. Alcuni pensieri richiedono il silenzio per venire a galla e per nascere. La corsa dà questa opportunità esattamente come la scrittura. Invece per poter amare senza riserve bisogna sapere liberare la propria mente dagli stereotipi imposti, quindi alla fine c’è un collegamento molto stretto.
    Brava cara continua a correre, scrivere ed amare non necessariamente in quest’ordine 😘

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...