La supponenza non va d’accordo con l’intelligenza

922749_919684271400368_7425966840247096348_n.jpg

 

Non capisco come mai alcune persone non riescano ad accettare le differenti opinioni del prossimo, la visione della vita, dei rapporti interpersonali, il diverso modo di porsi, dando per scontato, in modo insopportabilmente supponente, che il proprio pensiero sia quello più giusto ed evoluto.

La limitatezza di queste menti è messa alla prova nel momento in cui credono addirittura di sapere esattamente cosa pensiamo e sentiamo noialtri: lì si ha la certezza che non esisterà mai una scuola di intelligenza e che è intelligente solo chi si limita a leggere se stesso alla luce delle proprie esperienze di vita e del proprio carattere.

Esiste una dimensione della felicità che non può prescindere dall’essere allineati con se stessi, e con tutto ciò che si crede abbia un valore, indipendentemente da come viene valutato dall’esterno. Ecco, a me queste persone danno l’impressione di essere delle banderuole al vento, senza punti di riferimento, alla mercè della convenienza del momento.

Fortunatamente, non siamo tutti uguali…questo lascia ben sperare che qualcosa di fantastico possa ancora succedere.

Maria Antonietta BS

Annunci

15 thoughts on “La supponenza non va d’accordo con l’intelligenza

      1. Ciao a tutti e perdonate la mia intrusione: condivido al 1000 per il 1000 il tuo pensiero.
        apertura e prossimità sono eventi sempre più rari……..

        Liked by 1 persona

  1. “Esiste una dimensione della felicità che non può prescindere dall’essere allineati con se stessi, e con tutto ciò che si crede abbia un valore, indipendentemente da come viene valutato dall’esterno.”
    Un mesetto fa ho osato dire che non sopporto chi “ostenta felicità” sui social network perché, se hai bisogno di ostentarla (e quindi hai bisogno di conferme dagli altri, con la dovuta differenza tra ostentazione e condivisione), non è vera felicità.
    Se sei felice, te la vivi, non hai bisogno di dirlo prepotentemente al mondo perché questo di dica “oh che bello, tu sì che sei fortunato, mentre io ho la mia misera vita”.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...