Parole vere Parole vuote

Riconosco la potenza della parola ma non sempre il suo valore e mi piace distinguere le due cose. La parola seduce, convince, oppure allontana, fa fraintendere; va presa con le pinze, contestualizzata e rapportata alla situazione e alla persona.

-Le parole sono la più potente droga usata dall’uomo- ha detto Kipling.

E’ vero, ma le stesse parole pronunciate da due persone diverse non hanno lo stesso valore e significato, pur sembrando egualmente efficaci, e dare un’occhiata al pulpito non è mai una cattiva idea.

–Certo, le parole non sono azioni, ma qualche volta una buona parola vale quanto una buona azione– ha detto Arturo Graf.

Certo che si, ma è anche vero che la parola acquisisce significato nella misura in cui corrisponde alla realtà o alla mentalità dell’emittente, perchè, se è vero che le parole sono come finestre sul mondo interiore, è anche vero che per colpa di una frase espressa male possiamo apparire come non siamo o, al contrario, sembrare profondi quando tutto in noi trasuda superficialità.

Lasciare i ciarlatani incalliti a chiacchierare da soli può essere un’azione molto salutare.

Maria Antonietta BS

Trovo nella calma delle cose un canto enorme e muto.
(Pablo Neruda)

12642941_716782961789660_5692802365129465562_n.jpg

Annunci

17 pensieri riguardo “Parole vere Parole vuote

  1. Le stesse parole pronunciate con toni e/o mimica facciale differenti, provocano reazioni diverse.
    Per questo la parola scritta crea molte più incomprensioni… se poi aggiungiamo che gran parte della gente ignora l’uso della punteggiatura, queste aumentano ancora di più.
    E non c’è emoticon che tenga!

    Liked by 1 persona

  2. Le parole sono importantissime ma bisogna stare molto attenti a come usarle. E’ tramite le parole che, a volte, tra le persone ci sono delle incomprensioni, anche forti. Spesso a mio avviso sono dovute ad una cattiva interpretazione della frase che a quel punto è facile che venga estrapolata dal suo contesto e riutilizzata in maniera non consona. A volte si dovrebbe soppesare ogni singola parola, per evitare questo. Ma si perderebbe di spontaneità. Dilemma non facile quindi. MA non vi è dubbio le parole sono molto potenti anche se possono essere usate e svilite malamente, in modo che perdono tutta la loro portata e potenza semantica.
    E poi c’è una grande differenza tra la parola detta e quella scritta, Una differenza sostanziale.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...