Un perfetto metodo contraccettivo

Avvertenze e precauzioni d’uso per la lettura: astenersi privi di ironia o femministe incazzate. ATTENZIONE! Il presente post potrebbe dar luogo ad alcuni effetti collaterali ed è privo di bugiardino.

😛

No, dico, che poi questa storia che vi mettete tutte in tiro per non sfigurare davanti agli estranei e poi a casa siete tutte bigodini e pigiamoni di flanella anti-stupro, me la dovete spiegare.

Ora, vabbè che ci si vuole sentire comode e calde e che la casa è il rifugio che accoglie e nostra fortezza, ma è anche la tana del “lupo”, sapete quello lì che avete catturato nelle foreste selvagge* e che torna tutte le sere da voi, affamato e stressato.

E non venitemi a dire che non c’è tempo perchè a me, voi, non la date a bere.

Tornando alla mia auto, dopo un’interminabile riunione a scuola, mi sento chiamare dal balcone di una palazzina, alzo lo sguardo e vedo una tipa che agita la mano per attirare la mia attenzione, chiamandomi poi a gran voce, non avendo notato segnali di vita da parte mia.

“Maria Antonietta, ehi, sono qui! Che si dice? Dai, sali!”

Dopo il primo momento di panico, che sempre mi assale quando non mi ricordo di qualcuno, riconosco la voce di una mia conoscente, ex vicina di casa. E meno male che la voce non si può truccare, penso tra me, perchè di vedere ci vedo bene, non sono miope, ma non è colpa mia se quando esci ti metti lo scafandro e poi a casa te lo togli! Il tuo non è trucco e parrucco, è un travestimento che dà corpo ad una pantomima scollegata, e, se non riesco ad inquadrarti benchè ti conosca da una ventina d’anni, mi pare grave.

Ma perchè, dico io?

Se poi mi parli del calo del desiderio, butto giù la prima idea che mi frulla sul momento, che è tardi per le riflessioni filosofiche: prova a buttare nel bidone degli indumenti quel pigiamone di flanella. Con un po’ di fantasia, che non ti manca, qualcosa dovrebbe succedere 😉

Maria Antonietta BS

 

*Bisogna lasciargli credere che lo abbia fatto lui.

Annunci

29 thoughts on “Un perfetto metodo contraccettivo

  1. Eppure ho amici che non si fanno impressionare nemmeno dalle versioni “in tiro”. È che dopo 10-20 anni di matrimonio, la poesia è andata da un pezzo, la passione è svanita e poi, se non ci si reinventa, è finita. Forse una versione pigiamone-“sotto il vestito niente”? 😀 😀 😀

    Liked by 1 persona

      1. Non vi è nulla di “particolare” in quanto affermi. Direi che sì è così ma che ci possono essere persone che ce la mettono tutta per farla svanire. Buona giornata Mariantonietta! 🙂

        Liked by 1 persona

  2. Mi ero persa questo post!!!! Come è potuto succedere?
    La noticina finale è una chiusura splendida che mi ha fatto ridere apertamente nonostante avessi il sorriso sin dall’inizio della lettura. Brava!
    Non sopporto nemmeno i pigiami figuriamoci quelli di flanella che poi dico io più si vestono e mettono in tiro fuori e più a casa si pigiamano. Ma insomma!
    Comode va bene. Ma la sera a letto presentati come si deve, via quei calzini: piedi e gambe a letto devono rigorosamente essere nude e non mi venire a dire che fa freddo. ti infili nel letto e ti fai scaldare li, cara signora dal pigiamone.
    E non ti lamentare se il tuo lui stanco dei bigodini ( ma davvero c’è chi li usa ancora a casa tipo casalinga anni ’60?) va a cercare altrove. È l’unico caso in cui sono clemente e dico che te la sei cercata….

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...