Abrasioni da running

E’ arrivato il caldo e ieri mi sono procurata già la prima abrasione, per incuria, o meglio perchè da un anno all’altro certe cautele si dimenticano, perciò ho pensato di scrivere qui qualche piccolo consiglio.
Ovviamente i capi da running non hanno nulla che non va, sono gli stessi di sempre, è il sudore a creare irritazione nei punti sottoposti allo sfregamento: sotto il seno per le donne, alle ascelle, tra le cosce, ecc…addirittura, molti mi hanno scritto per dirmi che dopo la corsa si sono ritrovati sanguinanti: ad alcuni uomini le magliette tecniche irritano i capezzoli fino a questo punto. Alle donne invece crea problemi il reggiseno da running perchè è molto stretto per ovvi motivi.

  • Soluzione: vaselina oppure altri lubrificanti, anche olii, anche se sono meno efficaci, da applicare prima della corsa a pelle asciutta.
  • In più, cerotti molto grandi sui capezzoli per gli uomini e sotto le zone critiche del reggiseno per le donne.
  • Le magliette devono essere morbide e aderenti perchè lo sfregamento aumenta se il tessuto è cedevole e non il contrario.
  • Infine, i capi da running dopo l’uso vanno messi in lavatrice e MAI usati una seconda volta. Un consiglio scontato? Mica tanto, e si sente, a volte…

Maria Antonietta BS

 

abrasioni_da_running_divagazioniBlog

Annunci

23 pensieri riguardo “Abrasioni da running

  1. Maroo a me non è mai successo nulla di così drammatico ma è anche vero che sono un mezzo runner! All’inizio ebbi problemi di vesciche sotto, sui talloni e qualche dolorino qui e la tra ginocchia e dintorni ma abrasioni mai. Ma terrò presente!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...