L’ora migliore per correre

12688236_1021228144612293_5016698305603042322_n

Nonostante tenga alle mie suggestive corsette all’alba, devo ammettere che quella non è l’ora migliore per allenarsi. E’ anche vero che per alcuni rimane l’unico momento possibile in una giornata piena di impegni: non siamo solo runners, dobbiamo conciliare tanti impegni professionali, familiari e sociali.

Al mattino, però, i muscoli sono freddi, anche quando fa caldo, per cui bisognerebbe alzarsi almeno alle 5,00 per poter correre ad un orario decente. Di buono c’è che correre al mattino fa sentire energici per tutta la giornata, favorendo l’innalzamento del testosterone, anche nelle donne. Sorpresi? I “lavori” non sono consigliati al mattino, quindi ripetute, allunghi, fartlek vanno rimandati ad un allenamento pomeridiano o almeno in tarda mattinata.

Allenarsi nel primo pomeriggio ha già più senso,  ma sconsiglio di pranzare, piuttosto meglio fare una colazione molto ricca con uno spuntino verso le 11,00. I muscoli sono più caldi a quest’ora, ovviamente se fa troppo caldo sarebbe meglio evitare.

In tarda serata, invece, i muscoli sono pronti e ricettivi e, dopo una giornata di lavoro, correre aiuta a rilassarsi e ricaricarsi contemporaneamente; consigliato un pranzo leggero più uno spuntino a base di frutta verso le 17,00, importante idratarsi per tutto il giorno altrimenti si arriva già carenti di sali minerali.

Insomma, anche l’orario può contrastare o agevolare il raggiungimento degli obiettivi stabiliti e va valutato in base alle diverse esigenze del momento.

Maria Antonietta BS

Annunci

16 thoughts on “L’ora migliore per correre

  1. nelle mielunghe “arrampicate” per i boschi appenninici parto verso le 10-trattasi sempre di ferie o vacanze estive- e cammino con la stessa cadenza per 5-6 ore, senza fermarmi; poi sosta, abbondante bevuta d’acqua e barretta-grande- di ciokko. cena al ritorno e funziona alla grande. forse più o meno senza saperlo mi adeguo al tuo post 🙂 hola marie antoinette

    Liked by 1 persona

  2. bisogna sapersi adeguare. Se potessi scegliere la mia ora preferita per correre sarebbe in tarda mattinata, orario in cui non lo riesco a fare mai. All’alba mi piace la carica di energia che ti rimane tutto il giorno ma faccio una fatica bestiale. D’estate estate quando fa caldo, l’alba invece mi piace anche perchè l’unico momento fresco della giornata.
    Tornata dal lavoro ho corso poche volte e lo trovo fantastico. Ma spesso ci sono altre incombenze (la parola non è corretta perchè ha connotazione negativa) o meglio priorità familiari. 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...