Scripta manent

Il bello di scrivere: ti legge solo chi è interessato, nessuno ti può interrompere, ma soprattutto non ti si può travisare più di tanto. Si, certo, ognuno può interpretare a modo suo, tuttavia, deve prendersi la responsabilità delle proprie distorsioni cognitive*: le parole scritte non volano e nessuno può modificarle da come sono state scritte e, prima ancora, pensate.

Il gioco del telefono senza fili si rischia solo parlando: sarà per questo che, escludendo pochissimi intimi,  parlo poco?

Maria Antonietta BS

*Ogni volta che sei selettivo nella ricezione di un’informazione, generalizzi, interpreti l’altro secondo una tua convinzione, credi di leggere l’altro nel pensiero, credi di conoscerlo, ogni volta che ti senti responsabile di una situazione esterna non causata da te, che basi un tuo ragionamento sulle emozioni, ogni volta che etichetti qualcuno, minimizzi o amplifichi i fatti: fermati e pensa meglio.

 

 fraintendimenti

Annunci

15 thoughts on “Scripta manent

  1. a me piace scrivere ma piace anche molto parlare. Però è indispensabile sapersi scegliere un interlocutore adeguato. lo scritto può essere interpretato diversamente da come erano le intenzioni originarie, con la parola hai la possibilità di spiegare meglio un concetto frainteso. Ma è indubbio che nel bene e nel male SCRIPTA MANENT

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...