La metafora dello snorkeling

Ieri il mare era così agitato che non ho potuto fare immersioni, ne’ fotografare fondali.

Non che ci sia da annoiarsi, eh, il mare agitato è meglio del luna park per giocare con i cavalloni schiumosi che si abbattono sul corpo con l’energico massaggio di bollicine frizzanti. Divertente se si sta con la giusta compagnia, a differenza dello snorkeling, apprezzabile anche quando si è soli.

Bellissimi gli scatti che ho realizzato quando il mare era calmo, è come se solo nella calma si possa vedere con chiarezza, del resto amo il mare proprio per questo modo di mostrare la realtà senza bisogno di parole.

Il mare dà sempre la risposta giusta alle domande.

Maria Antonietta BS

13775772_806128782855532_5846533422045738301_n.jpg

14034986_817935788341498_7828688584878609610_n.jpg

14067644_817935855008158_5668564081842804289_n.jpg

 

Annunci

14 thoughts on “La metafora dello snorkeling

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...