Se tutti dicessero ciò che pensano: siete sicuri che sarebbe un bene?

La sincerità piace, a detta di molti, ma cercate di immaginare un mondo in cui tutti quelli che incontrate dicono esattamente ciò che pensano. Vi piacerebbe? Siete sicuri?

Stamattina uscendo di casa, c’era un ragazzo intorno alla trentina che distribuiva volantini nelle cassette della posta. Mi ha chiesto se ne volessi uno ed io, dopo essermi informata sulla società pubblicizzata, ho gentilmente rifiutato.

Ad un certo punto mi fa:”Comunque complimenti”

Ed io:”Per cosa?”

E lui:”Lei è veramente una bella donna, però, peccato, penso sia sposata”

Abbastanza sbigottita, non per la cosa in se’ ma per la faccia tosta, non ho fatto altro che annuire ed infilarmi in auto.

A questo episodio, ne faccio seguire uno che è in esatta contrapposizione, per avere una giusta visione dei fatti ed è un post che ho pubblicato nel vecchio blog Angolo Pensatoio il 13 settembre 2013, a cui ho pensato immediatamente, per associazione contraria.

Sgamata grazie a facebook

Oggi mi è capitato di passare da qualche blog amico dove si parlava di sincerità, di bugiardi e cose così.
Può sembrare il contrario ma la menzogna costringe a un superlavoro psicologico che non paga e fa perdere la fiducia in se stessi. Chi millanta, chi si costruisce una falsa immagine è costretto a ricordare cosa ha detto e a chi e tutto questo è causa di stress.
Tra i bugiardi includo anche quelli che, per invidia, screditano gli altri, magari inventando storielle campate per aria.
Leggendo un po’ di questi post, visto che oggi sono libera da impegni, ho vagato con la mente e mi è tornato uno strano ricordo, diciamo pure sgradevole, di un episodio accaduto un paio di anni fa.
Nell’accendere un computer che prima di me aveva usato una persona di mia conoscenza mi accorsi che era stato spento in maniera non corretta, lo avviai e ad un tratto cliccai sulla voce “ripristina ultima sessione”, come presa da un presentimento. Mi comparve Facebook con il login inserito di questa persona e sbirciai nei messaggi privati. Ora non mi fate il predicozzo perchè lo avreste fatto anche voi e quindi piantatela.
Lessi quanto bastava e più tardi capii perchè era stato più forte di me non chiudere quel pericolosissimo social: volevo vedere se il mio sesto senso avesse fatto centro o cilecca. La personcina in questione sembrava stranamente ostile nei miei confronti ma questa cosa io non riuscivo proprio a spiegarmela visto che ci conoscevamo poco; in quei messaggi diretti ad una sua amica aveva vomitato tutto il suo veleno, confermando i miei sospetti.
Cosa c’era scritto non ha importanza, so solo che quella non ero io ma una serie di illazioni senza fondamento. Purtroppo il diavolo, si sa, si diverte molto coi…”peccatori”: prima li induce al male e poi li…sputtana.
N.B.
Alcune persone desidererebbero avere superpoteri come quello di rendersi invisibili ed ascoltare conversazioni che le riguardano. Beh, sapete cosa vi dico? Meno male che non li abbiamo questi poteri! Meno male che non “sentiamo” i pensieri altrui: è tutta salute.

Maria Antonietta BS

Annunci

40 thoughts on “Se tutti dicessero ciò che pensano: siete sicuri che sarebbe un bene?

  1. mah…lasciamo dormire i morti, pensiamo solo a noi…e della maldicenza e invidia altrui facciamone letame per il pianeta xenos 🙂 beh certo quello che si semina si raccoglie,è la verità…ma forse sono le mie macumbe, sulla piattaforma precedente han funzionato alla grande 🙂

    Liked by 2 people

      1. tesò…non posso mi leggono qui le merdacce della mia precedente web casa…non amo gli strascichi, ma sono vendicativa. e tra un po’ lo farò un post e sarà divertente…

        Mi piace

      1. Beh, alla fine ognuno interpreterà sempre a suo modo. Sta a noi, a volte, dare modo di indirizzare nel giusto verso e con le giuste misure. Le altre volte non puoi che accettare le interpretazioni altrui e cercare timidamente di correggerle 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...