Il senso di una maratona

Dopo aver guardato un video amatoriale del finale di una maratona mi chiedo se sia davvero necessario ridursi al punto da non riuscire più nemmeno a camminare, tanto da dover essere portati in braccio da altri maratoneti e dopo l’arrivo essere portati via in carrozzina. Ovvio che qui mancano proprio le basi, la conoscenza del proprio corpo, delle proprie potenzialità. Manca la preparazione. Chiaro che alla base c’è stato un errore di valutazione, il problema è che può essere molto rischioso arrivare al traguardo in quelle condizioni.
Tutto per raggiungere l’obiettivo di chiudere in 3 ore e mezza!
Ma la maratona non è un gioco di velocità, ma di resistenza, è l’abilità di comunicare col proprio corpo, economizzando le energie per poter arrivare alla fine, non altro. Non c’è nulla da dimostrare.
Peccato, a volte questo sport non viene capito, nemmeno dagli atleti.
Maria Antonietta BS

filippide
Filippide
Annunci

14 thoughts on “Il senso di una maratona

  1. E’ giusto: bisogna conoscersi e conoscere il proprio corpo, porsi in ascolto senza distrazioni o voglia di strafare; in fin dei conti, lo sport è gioia, ed arrivare al traguardo così è da folli.
    Personalmente non ho mai corso una maratona, ma mi sono fermato a 25km e già 25km lasciano un bel segno sul corpo per parecchi giorni.

    Liked by 1 persona

  2. ho visto anche io quel video. però non è detto che sia la mancanza di preparazione. nella maratona, ma nella corsa in genere, i fattori critici possono essere tanti. ora il punto è: sarebbe stato meglio ritirarsi? probabilmente si. io l’ho fatto un paio di volte, anzi tre (due in gare ufficiali) e mi sono sentito una merda,….. quindi capisco la ragazza…..

    Liked by 2 people

    1. Vedi, Francesco, sai perchè non sono d’accordo? Perchè se lo sport non aiuta a fare pace con se stessi, ad accettare la propria fragilità, se l’Ego continua a superare lo Spirito di una persona, per me significa che l’essenza del running non è stata ancora conquistata. Poi, ognuno decide per se’.

      Mi piace

      1. A volte si ha bisogno di provare a se stessi che il proprio spirito è indomito. Non so se sarei riuscita ad arrivare in fondo, ma capisco quella ragazza e, ti dirò di più, mi emoziona molto vedere il suo arrivo. Certo, ognuno decide per sé e l’essenza del running può essere diversa per ciascuno

        Liked by 2 people

  3. Io mi permisi di fare una 10km e ricordo che, arrivata neanche a metà percorso, correvo e piangevo come una bambina!da quel momento ho detto “mai più nella vita,MAI” Mio padre è un maratoneta da un po’,va a fare tutte le maratone esistenti e posso dire che nonostante abbia una preparazione fisica non indifferente, ci sono state alcune volte in cui non ce l’ha fatta. Influiscono tanti ma tanti fattori purtroppo e non solo la preparazione fisica.

    Liked by 1 persona

      1. Assolutamente. Bisogna accettare i propri limiti nonostante si abbia la convinzione di essere preparati e potercela fare. Il mio esempio dei 10km era ovviamente ironico ma penso sia abbastanza scontato che non sarei schiattata pur di arrivare. Preferisco provare e non terminare piuttosto che stare male sinceramente

        Liked by 1 persona

  4. la maratona è una sfida con se stessi. E come tutte le sfide non ha un esito predeterminato ma un’incognita che si porta dietro dei rischi. Capire quando il rischio diventa troppo alto sta alla sensibilità e all’intelligenza di ognuno. Ma in fin dei conti è la stessa cosa che accade a chi accende un mutuo per la casa, a chi cambia lavoro, a chi affronta una gravidanza, a chi decide di separarsi o di sposarsi…sono tanti i momenti in cui ci si trova a fare delle scelte il cui esito non è certo. La corretta valutazione e l’oggettiva consapevolezza in corso d’opera sono ciò che fa la differenza. (ma forse ho divagato un po’ troppo)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...