Nell’aria, l’estate…

C’è estate nell’aria, ormai da tempo, ma non me n’ero accorta per via del lavoro e di cose da mettere a posto, non ultima, la casa. Ho già trascorso qualche giorno al mare che mi ha ridato un po’ di carica, ancora non sono pienamente in vacanza, ma da un paio di giorni la morsa degli impegni si è allentata parecchio. Ieri, per esempio, dopo aver fatto running alle cinque del mattino, e una volta sistemate un paio di cosette, sono andata al Decathlon di Casamassima con un’amica per comprare una maschera molto particolare per lo snorkeling. Il resto ce l’ho e i costumi di Decathlon , francamente, non mi attirano granchè, sono “senza sentimento” come dice Elvy. 😉 motivo per cui li compro online oppure a Golden Point.
Tornate a Bari abbiamo fatto un salto a Bacio di Latte per bere una centrifuga e poi a Feltrinelli per fare scorta di libri per l’estate, perchè in certe giornate di forte maestrale, oppure con meteo incerto, sotto l’ombrellone, adoro stare in silenzio a leggere o a meditare. Poi, chiaramente, ci sono pure quei giorni in cui lascio il cervello in taverna e vado a ballare i latino-americani nell’oasi della piscina del club, ma si contano davvero sulle dita di una mano. Sono momenti di follia da cui rinsavisco subito, se non altro perchè alla lunga mi annoiano.
Sono giornatine tranquille ma con un certo fermento di fondo per un evento che ci attende verso fine luglio, di quelli importanti, prima di partire. Oggi tocca fare shopping, e voi sapete che non ne vado pazza, specie in estate, oppressa dal caldo, ma mi tocca se non voglio andarci vestita da spiaggia. Poi, stasera, visto che manca il tempo per il solito tran tran, andremo in braceria dove fanno una tagliata super tenera e le patate cotte con la loro stessa buccia. E’ da giorni che mi intriga l’idea e la voglia di cucinare scarseggia, in verità.
Penso di tornare sul blog, ancora per qualche giorno, non so se per scrivere o solo per leggervi, ma sarò nei paraggi. Comunque, buone vacanze a voi, fin da ora, a chi parte ma anche a chi resta in città, che dopotutto in estate è più bella e vivibile.
Maria Antonietta BS

riviera_coco_indonesia_2_1024x
Il mio ultimo acquisto
Annunci

17 pensieri riguardo “Nell’aria, l’estate…

  1. Cucinare….parola “impossibile” con questo caldo. La tentazione d’infornare qualcosa c’è sempre sia che si tratti di una pizza che di qualche biscotto ma come si fa? Si va sui precotti e insalatone a gogo!
    Basterebbe una pioggia per cambiare le cose 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Io la pizza la faccio sul terrazzo dove ho un fornetto che uso spesso in estate per non surriscaldare la cucina. Comunque, la voglia di cucinare in estate scarseggia perchè se c’è un po’ di tempo libero si preferisce trascorrerlo all’aria aperta, in uscite con gli amici.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...