Concerto sul mare, all’alba, a Bari

Datemi il mare e tornerò bambina, mi lascerò affascinare dai suoi colori, sedurre dal suo profumo, placare dalla risacca, continua ed eterna. Datemi la musica, perchè senza non so vivere. Ma se mi date la musica sul mare vi dico che questa magia mi accompagnerà molto, molto a lungo. Non so a chi sia venuta… Continua a leggere Concerto sul mare, all’alba, a Bari

La chimica del runner

Il running, se praticato correttamente, produce serenità, bellezza, benessere nel proprio corpo; cambia la chimica della mente, e, col tempo, sicuramente anche la vita. Non è nella confusione e nell’esaltazione delle vittorie ma nel silenzio dell’anima. Il vero running è attivazione calma. Maria Antonietta BS

I linguaggi del sacro

Il mondo ha bisogno degli artisti, dei poeti, di persone che non hanno perso l’anima, perchè tutto ciò che c’è di più bello, di elevato, ha bisogno di parole speciali, e spesso nemmeno quelle bastano: servono altri linguaggi per comunicare ciò che non può essere spiegato. Perchè vivere veramente, autenticamente, non significa capire. Ci sono… Continua a leggere I linguaggi del sacro

Il mondo ha bisogno di femminile

Ieri dopo aver avuto un interessante scambio con un mio amico, appassionato di politica, ho riflettuto a lungo a quanto ci eravamo detti. I problemi di questo mondo non provengono da un errato modo di pensare e comunque non è che non ci siano persone in grado di farlo, anzi, è il contrario: in quest’era… Continua a leggere Il mondo ha bisogno di femminile

Solo rose e fiori sul running?

Racconto il vero, ma non tutto, sbaglio? Tendo a raccontare il positivo, il bello, ciò che mi dà la corsa,  spesso omettendo il lato oscuro della faccenda. Non vi ho detto cosa rischia una donna che vuole fare sport in pace, nella natura, e voi certo sapete che trovare un po’ di aria pulita spesso… Continua a leggere Solo rose e fiori sul running?