Bombette di patate allo speck

Ho inventato questa ricetta prima del cenone di Capodanno per sperimentare una versione più light di quella classica delle crocchette, gratinandole in forno anzichè friggendole. E non è l’unica cosa che ho sperimentato! Vista la lunga lista del menù, ho pensato di prepararle due giorni prima, congelandole e poi infornandole un’oretta prima di servirle. Devo… Continua a leggere Bombette di patate allo speck

La Primavera non è poi così lontana

Una giornata come questa è un regalo per un runner. Meglio di una ciliegina sulla torta. Ho corso con una semplice maglia termica a manica lunga, un legging ed uno scaldacollo, senza giacca anti-vento sul lungomare, il che è tutto dire! Devo dire che tutto intorno era un exploit di sport per niente invernali: vela,… Continua a leggere La Primavera non è poi così lontana

Fare running il 24 dicembre

A casa mia sono abituati e pure i vicini di casa non si meravigliano più di niente, avendomi vista uscire e tornare con la mia tenuta da running indifferentemente a Natale come a Capodanno, Epifania, Pasqua, compleanni, anniversari… E poi ci sono i rosiconi che Ma pure oggi devi andare a correre? No, infatti io… Continua a leggere Fare running il 24 dicembre

Sabato pizza!

Non che ogni sabato sia obbligatorio mangiare la pizza, ma da un po’ di tempo qui qualcuno* mi gratifica con così tanti complimenti (furbo l’amore mio) che praticamente mi duole il cuore non accontentarlo. E se posso dire la mia, anch’io sono arrivata alla conclusione che sia di gran lunga migliore la pizza fatta in… Continua a leggere Sabato pizza!

La mia pozione post running

Chiamiamola così, pozione. La sera precedente faccio bollire un litro d’acqua in un tegame, ci tuffo parecchio zenzero e un limone tagliato ma con tutta la buccia, tanto sono bio del mio giardino. Lascio in infusione tutta la notte e poi la mattina filtro con un colino. Ora la pozione è pronta per essere usata,… Continua a leggere La mia pozione post running