Correre col caldo (1)

Ancora non siamo giunti a temperature fastidiosamente calde, ma di certo non si può correre a ora di pranzo senza sentirsi spossati. Punto secondo,  si ricomincia col rischio abrasioni! Ne ho già una da reggiseno e, come se non bastasse, qualche settimana fa mi sono leggermente scottata su viso e decolletè, quindi ho iniziato ad… Leggi tutto Correre col caldo (1)

Il runner ossessivo perde massa magra

Chi mi legge regolarmente sa che corro perchè mi fa sentire bene, fisicamente e psicologicamente. Questo non può prescindere da una giusta tonificazione muscolare, da una discreta presenza di massa magra, frutto dell’equilibrio tra alimentazione e allenamento eseguito con criterio. Un allenamento del genere deve prevedere il recupero ed alcune sessioni in sala pesi, cosa… Leggi tutto Il runner ossessivo perde massa magra

Marachelle running

E poi, un giorno, senza apparente motivo, non riuscivo a correre per un dolore al medio tibiale anteriore. Senza motivo? Ma chi voglio prendere in giro? Un motivo c’è sempre, solo che è difficile ammetterlo. Dunque, ricapitolando, credo di aver fatto delle marachelle negli ultimi tempi, tipo sollazzarmi con falcate troppo ampie. E si che… Leggi tutto Marachelle running

Il senso di una maratona

Dopo aver guardato un video amatoriale del finale di una maratona mi chiedo se sia davvero necessario ridursi al punto da non riuscire più nemmeno a camminare, tanto da dover essere portati in braccio da altri maratoneti e dopo l’arrivo essere portati via in carrozzina. Ovvio che qui mancano proprio le basi, la conoscenza del… Leggi tutto Il senso di una maratona

La chimica del runner

Il running, se praticato correttamente, produce serenità, bellezza, benessere nel proprio corpo; cambia la chimica della mente, e, col tempo, sicuramente anche la vita. Non è nella confusione e nell’esaltazione delle vittorie ma nel silenzio dell’anima. Il vero running è attivazione calma. Maria Antonietta BS